Juventus, Allegri: “Domani scenderà in campo la miglior formazione possibile. Dybala parte dal 1′, Higuain forse recupera per il Tottenham”

Allegri

Nel ping pong tra le varie competizioni in cui è coinvolta, nella giornata di domani la Juventus ritorna con la testa al campionato con l’anticipo delle ore 18:00 da disputare allo Stadio Olimpico di Roma contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Massimiliano Allegri, tecnico bianconero, ha presentato così in conferenza stampa l’ostico impegno che attende i suoi, specie in vista dell’impegno di Champions League contro il Tottenham di mercoledì: Higuain domani non ci sarà. Oggi aveva ancora un po’ di fastidio, per Londra dobbiamo essere fiduciosi e ottimisti. Mancano ancora cinque giorni, adesso dobbiamo pensare solo alla gara di domani, una sfida molto importante dove dovremo fare un risultato positivo”.

I 120′ della Lazio col Milan conteranno?
“No, visto che si saranno grandi stimoli a prescindere da tutto. Questa sarà una giornata molto importante. Noi abbiamo giocato 30′ in meno con grande intensità. Sarà una partita difficile e l’attenzione e il dettaglio faranno la differenza”.

Dybala giocherà dal 1′?
“Giocherà”.

Matuidi come sta?
“Ha giocato contro l’Atalanta e ha fatto una buona partita. Domani metterò in campo la migliore formazione possibile, senza fare calcoli”.

Lazio bestia nera?
“Parliamo di una squadra ottima, nelle due partite che abbiamo perso abbiamo fatto degli errori, sia in Supercoppa che in campionato. Domani ci vorrà grande attenzione”.

Chiellini riposerà domani?
“Potrebbe avere un turno di riposo, visto anche che ho grande abbondanza di difensori. giocherà anche Buffon”.

Dybala centravanti?
“In questo modulo è quello il ruolo dove può essere più importante”.

Marotta ha detto che lei resterà. È sicuro?
“Ho il contratto fino al 2020 e credo che non ci sia motivo di pensare una cosa diversa”.

L’alternanza Buffon-Szczesny riguarderà anche le prossime gare?
“Domani sarà sicuramente Gigi a partire dal 1′. Poi vedremo”.

Cosa la preoccupa della Lazio?
“Contro il Milan ho visto una bella partita. Sia i biancocelesti che il Milan stanno attraversando un buon momento di forma. Dobbiamo fare tesoro degli errori fatti in Supercoppa e all’andata”.

Il fatto che il Napoli sia fuori dalle coppe inciderà nella corsa Scudetto?
“In Tip Cup ci manca solo la finale mentre in Champions dobbiamo andare avanti. Fortunatamente stiamo recuperando tanti infortunati e potrò gestire la rosa al completo. Cuadrado sta lavorando a buona intensità e preso rientrerà in gruppo. Bernardeschi migliora, vedremo quando tornerà”.

Cosa pensa di Milinkovic-Savic?
“Ha fatto delle buone partite ed è un ottimo giocatore di 22 anni. Non serve il mio giudizio, tutto il mondo ha visto che è uno dei migliori giovani in Europa”.

Meglio la difesa della Juve o quella del Napoli?
“La differenza quest’anno, nel Napoli, la fa la fase difensiva, lo scorso campionato aveva preso molti più gol. Storicamente lo Scudetto viene vinto da chi prende meno gol. Al momento entrambe le difese sono le migliori della Serie A”.

Cosa pensa della stagione di Douglas Costa?
“È un giocatore eccezionale, spesso troppo sottovalutato”. A riportare la conferenza integrale di Allegri è la redazione di Tuttomercatoweb.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.