Juventus, Allegri: “Buon segnale dai giovani, obiettivo quasi portato a casa”

La Juventus perde 2-1 in casa della Spal e rimanda la festa scudetto. Ora la squadra di Allegri deve prepararsi per il ritorno di Champions contro l’Ajax per poi sperare di festeggiare il titolo sabato con la Fiorentina. Il tecnico bianconero Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di JTV al termine della partita contro la Spal, di seguito quanto riportato da Tuttojuve.com.

E’ stata una bella partita, giocata bene, i ragazzi che hanno giocato hanno fatto bene, dispiace per i due gol presi, un po’ di inesperienza. I giovani? Li ho visti bene, hanno personalità, forza e tecnica: questo è un buon segnale perché dimostra che la Juventus ha lavorato bene nel settore giovanile. L’obiettivo dello Scudetto lo abbiamo quasi portato a casa, manca un punto se il Napoli le vince tutte, altrimenti bastano così”.

“Martedì abbiamo l’Ajax ed è un altro obiettivo per cui la Juventus gioca questa stagione e gioca tutte le stagioni. Una partita difficile contro una grande squadra. L’Ajax? Loro giocano allo stesso modo, quindi bisogna essere molto bravi e avere grande rispetto”.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008