Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri, intervistato dai microfoni di Mediaset Premium, ha commentato la gara persa contro la Roma per 3-1.

Ecco le parole del tecnico toscano, riportate da tuttomercatoweb: “La squadra ha fatto un bel primo tempo, difendendo in maniera cattiva. Poi abbiam pensato di aver già fatto risultato, e abbiamo mollato. Facciamo i complimenti alla Roma, ma la sconfitta ci fa bene per aumentare la pressione in vista di mercoledì e del Crotone. Avevamo di fronte la seconda del campionato, e negli scontri diretti può sempre succedere tutto. Sono partite che non contano in calendario: è con le altre che dobbiamo fare punti. Non sono preoccupato, basta mantenere serenità e lucidità, riattaccando subito la spina. La Champions è tra un mese, prima c’è da pensare a chiudere al campionato e alla Coppa Italia. Pensiamo a una cosa alla volta. L’unica cosa che rimprovero stasera è di aver abbassato la tensione in fase difensiva, ma vogliamo tirare fuori il meglio anche per le prossime partite. Siamo stati poco cattivi negli ultimi metri. Già dai primi passaggi del secondo tempo avevo visto che c’eravamo addormentati. Cuadrado è andato un po’ più in confusione nella ripresa. Lemina ha giocato bene, sono contento. Nelle ultime settimane ho fatto ruotare molti giocatori: Marchisio e Dybala sono recuperati”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008