Stando a quanto riportato da calciomercato.it, la rosa attuale della Juventus ha di certo dimostrato come l’ultimo calciomercato abbia aiutato a compiere un netto passo in avanti. Nella serata di domani, impegnati nel match di ritorno contro il Monaco, i bianconeri potrebbero guadagnarsi l’accesso alla seconda finale di Champions League in tre anni.

Tanta la fiducia di Allegri nei suoi uomini, con la coppia Dybala-Higuain in grado di fare paura a ogni difesa. In chiave futura però è impossibile non prendere in considerazione l’idea di selezionare un giovane talento per ricoprire il ruolo di vice ‘Pipita’. Come il derby di Torino ha dimostrato, senza l’argentino come riferimento offensivo l’attacco bianconero può risultare ‘leggero’. La dispendiosa stagione trascorsa a sacrificarsi per la squadra non fa di Mandzukic il candidato ideale attualmente per far rifiatare Higuain e, in termini d’età, non è propriamente un giocatore sul quale puntare per le stagioni a venire.

Il suo futuro sarà probabilmente altrove, con Marotta che sonderà il terreno al termine della stagione per assicurarsi un giovane talento. Da Schick a Dolberg, tanti i nomi che nel prossimo calciomercato Juventus potrebbero risultare tra i protagonisti.

La cavalcata messa in atto dalla Juventus in questa stagione potrebbe condurre i bianconeri di Allegri a conquistare il tanto agognato ‘triplete’. Lo scudetto è ormai alle porte e la finale di Coppa Italia è già stata raggiunta. Inoltre, con un vantaggio in trasferta di due reti a zero, il ritorno col Monaco, per quanto delicato, non fa così paura.

La crescita del club consentirà indubbiamente alla società d’avere ben altro appeal in fase di mercato, soprattutto all’estero. In chiave serie A non è un segreto che il profilo di Schick piaccia molto, con i bianconeri che provano ad anticipare la concorrenza, mentre Ferrero è al lavoro per aumentare la clausola rescissoria del giocatore. All’estero invece fa gola Dolberg, che in Italia piace anche al Napoli. 19 anni per lui e ben 21 reti e 8 assist, numeri che ne fanno un predestinato che, data la giovane età, accetterebbe un ruolo di secondo piano, considerando anche le tante gare che la Juventus dovrà affrontare nella prossima stagione.

La parola d’ordine del prossimo mercato sarà dunque ‘futuro’, con i giovani che la faranno da padroni in attacco. La lista è necessariamente lunga, nella quale potrebbero trovare posto Timo Werner del Lipsia, 21enne autore di 19 gol e 7 assist in stagione, e Inaki Williams. Quest’ultimo ha disputato 47 match in stagione col Bilbao, siglando 7 reti e 8 assist. Un bottino non di poco conto, considerando che gioca da esterno. Per caratteristiche e fisico però può essere schierato anche come prima punta, per un attacco meno classico e più mobile, in grado di mettere in crisi anche i difensori più esperti.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008