Arrivano aggiornamenti importanti per quanto riguarda le trattative condotte dalla Juventus per Emre Can e Matteo Darmian, calciatori militanti in Premier League con le rispettive maglie di Liverpool e Manchester United e che rappresentano obiettivi concreti del mercato bianconero.

Stando a quanto reso noto da gianlucadimarzio.com, per il tedesco la trattativa si può considerare virtualmente chiusa, visto che la società piemontese è riuscita a limare gli ultimi dettagli e a raggiungere l’accordo definitivo con il calciatore. Quest’ultimo andrà a firmare un contratto quadriennale dopo aver disputato le visite mediche di rito, previste nei prossimi giorni.

Per quanto riguarda l’ex Torino, invece, la situazione risulta essere più intricata. Infatti, lo United si è imposto ed ha stabilito a 20 milioni di euro il prezzo di cartellino del terzino, stessa cifra versata nelle casse dei granata 3 anni fa. La Vecchia Signora si sarebbe fermata ad un’offerta da 12 milioni, che, ovviamente, non soddisfa le richieste degli inglesi.

Ora come ora, l’intesa con i Red Devils risulta essere ancora lontana e, per questo, Marotta e Paratici avrebbero iniziato a seguire anche altri profili sui quali concentrarsi nel caso in cui l’affare Darmian saltasse. I nomi emersi, per ora, sarebbero quelli di Arias del PSV, di Vrsaljko dell’Atletico Madrid (seguito anche dal Napoli) e di Florenzi della Roma.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008