Intervistato da TuttoJuve.com, l’agente di Stefano Sturaro, Carlo Volpi, ha commentato l’infortunio che farà saltare all’ex Genoa la finale di Champions League contro il Real Madrid:

“Mercoledì ha sentito tirare, ieri abbiamo saputo del risentimento muscolare. Peccato veramente. Il mister lo aveva provato nella fase difensiva, quella in cui se fossero passati in vantaggio. È andata, purtroppo, così. Ho sentito Stefano ieri mattina e mi ha detto che si è stirato. Ha finito la stagione, è molto dispiaciuto, questa volta andava in panchina e c’era possibilità di giocare”.

Sulla stagione del suo assistito: “Il mio voto è un sei e mezzo pieno. Questa è la classica stagione che ti permette di capire come è il mondo Juve. L’exploit lo puoi fare una stagione, ma confermarti specialmente in una squadra come questa è davvero difficile. Io sono molto soddisfatto di lui, ha imparato un nuovo ruolo e si è completato. Panchina? Le panchine fatte sono un fattore di crescita per tutti, perchè ti permettono di lavorare con grandissima intensità durante la settimana e hai la possibilità di riproporti al mister. Lui non ha fatto mezza parola di quello, è da apprezzare. Futuro? Il Genoa è stata casa sua, la società che lo ha cresciuto. Sicuramente ritornerà Genova anche se ora ha un ingaggio non sostenibile da una società di seconda fascia. Il mercato di Stefano è all’estero nonostante in Italia sia molto apprezzato dai dirigenti e dagli allenatori. Il ragazzo ha come priorità quella di rimanere, ha capito che alla Juventus in questo periodo si scrive la storia vera. I bianconeri, in questo momento, sono due passi avanti rispetto alle altre anche se le altre si stanno pian piano avvicinando”.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008