Juventus, Ag. Pjaca: “Vedo Marko come Cristiano Ronaldo, la società non lo vuole cedere”

Pjaca

L’agente di Marko Pjaca, attaccante della Juve, ha parlato ai microfoni di Tuttosport delle condizioni del suo assistito:

“Marko mi dice che si sente bene ed è pronto per rientrare e fare qualche minuto partendo dalla panchina. Le partite con la Primavera lo hanno aiutato parecchio a livello psicologico. Allegri e i dirigenti considerano Pjaca l’acquisto di gennaio? Se lo dicono loro, immaginate cosa possa pensare io che ho sempre avuto un debole per Marko. Mi hanno chiamato dall’Inghilterra, dalla Germania, dall’Italia e dalla Francia. Il discorso, però, si è fermato subito perché la Juventus non vuole nemmeno ascoltarle, le proposte. Allegri ha sempre avuto parole importanti per Pjaca e questo per il ragazzo sarà un ulteriore stimolo”

“Sarà Più affamato! – continua Marko Naletilic – Questi grossi infortuni da un lato ti tolgono, ma dall’altro ti fortificano. Soffrire e ripartire da zero ha trasmesso una carica pazzesca a Marko. L’ho visto avvilito solo il giorno che gli hanno comunicato che si sarebbe dovuto operare ai legamenti del ginocchio. No, durante la riabilitazione è sempre stato sereno e positivo. Douglas Costa e Bernardeschi? -E qual è il problema?- Nei top club è così. Marko ha qualità importanti e non ha mai temuto la concorrenza, altrimenti avrebbe fatto altre scelte in passato. Oltretutto Allegri sostiene che Pjaca possa evolversi in in centravanti. Non è il primo allenatore che lo dice e lo penso anche io. Pjaca può fare l’esterno, il trquartista e pure la punta. L’importante è che giochi avendo la possibilità di putare sempre il difensore e di guardare la porta in faccia. Più che alla Higuain, lo vedo come attaccante alla Cristiano Ronaldo

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008