Juve Stabia, presentate le nuove maglie “Givova”: entusiasmo in città

C’è grande voglia di ripartire dopo la straordinaria stagione conclusasi con una storia promozione in serie B: la Juve Stabia muove i primi passi verso un nuovo anno e lo fa nella magica cornice della Cassarmonica, simbolo della città delle acque e, quest’anno, anche della seconda divisa ufficiale.

Dinnanzi a numerosissimi tifosi, il club presenta le nuove maglie da gioco targate Givova. A fare da “modelli” per una notte, i portieri Branduani ed Esposito, il capitano Alessandro Mastalli e l’attaccante Luigi Canotto.

Presente sul “palco” tutta la squadra gialloblù, tra conferme e nuovi arrivi. Il grande assente? Daniele Paponi, che non è stato convocato da mister Fabio Caserta per il ritiro precampionato a Rivisondoli. Il futuro dell’attaccante pare lontano da Castellammare. Su di lui ci sarebbe forte il Catanzaro.

A mancare questa sera anche il direttore Ciro Polito, il presidente Langella e il socio Franco Manniello. In rappresentanza della società il vice presidente Ing. D’Elia e il club manager Filippi. Hanno partecipato all’evento anche il sindaco della città, Cimmino e i leader di Givova.

L’azienda, come ammesso dai portavoce, pensa in grande e punta alla serie A. Riporta, però, tutti alla calma Fabio Caserta, che ricorda alla piazza l’unico obiettivo concreto da raggiungere: la salvezza. Per quanto riguarda il Romeo Menti, il club e il comune confermano che ci saranno le opportune modifiche per rendere il campo da Serie B. In particolare, sarà rimodernata la sala stampa, saranno aggiunti i sediolini e sarà introdotta una sala var. Probabilmente anche le barriere metalliche stanno abbattute per consentire al pubblico una visuale migliore.

Già questa mattina le vespe sono scese in campo per il primo allenamento. Domani nuova sgambata e mercoledì si partirà verso l’Abruzzo. Le vacanze sono ormai giunte al termine, la Juve Stabia si prepara a correre in vista della prossima stagione di serie B.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008