Juve Stabia, Paponi saluta le vespe: oggi seconda amichevole precampionato

Juve Stabia, le ultime dal ritiro di Rivisondoli: dal mercato al campo

Daniele Paponi ha ufficialmente detto addio alla Juve Stabia. L’attaccante ha salutato il pubblico stabiese attraverso un lungo e sentito post su Instagram. Il numero 10 gialloblu ha sottolineato che non è stata una sua decisione quella di lasciare Castellammare. Ciro Polito, insieme alla società, ha deciso di virare su altri profili e di non puntare sul centravanti, autore di 10 goal nell’ultima stagione. Dinamiche di mercato. I tifosi delle vespe hanno salutato con grande affetto il loro bomber.

Le strade si separano, ma ciò che si è conquistato insieme non sarà dimenticato dalla gente stabiese. L’ex Bologna ha alcune richieste dalla Lega Pro: nelle ultime settimane il Piacenza avrebbe bussato alla porta della Juve Stabia per lui.

Il calciomercato del club stabiese si sblocca: con il “Papo” alla porta è necessario sostituirlo. Tanti sono i nomi fatti in questi ultimi giorni: al momento, però, non arrivano conferme ufficiali dal club. Attualmente Fabio Caserta ha a disposizione come prima punta solo il giovane Rossi, che questo pomeriggio potrebbe scendere in campo nella seconda amichevole di questo precampionato.

A Rivisondoli, sede del ritiro delle vespe, i gialloblu incontreranno il Campobasso. Si valuterà la tenuta fisica della squadra, dopo due settimane di lavoro, e si verificheranno i nuovi. E’ rientrato in gruppo Giacomo Calò, che dopo aver firmato con il Genoa, torna a disposizione di Fabio Caserta. Ad affiancare il centrocampista, ci sarà probabilmente Izco, che ha convinto il tecnico e che a breve firmerà il contratto che lo legherà ai gialloblu. In difesa si aspetta ancora in colpo: Poli è il primo nome sulla lista del direttore sportivo Polito.

Il ritiro terminerà il 3 agosto, poi la squadra e lo staff potranno godere di qualche giorno di riposo.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008