Importantissima la sfida che attende questa sera la Juventus, a Montecarlo si gioca la semifinale di Champions League contro il Monaco, a parlare del match ci ha pensato Miralem Pjanic.

Ecco quanto dichiarato a L’Equipe ed evidenziato da Tuttomercatoweb qui di seguito:  “In questa stagione ho fatto passi da gigante, era il mio obiettivo venendo qui: diventare più forte per essere tra i migliori. Sono in questo club per giocare le partite più importanti, le più difficili. Il trasferimento dalla Roma? Dopo cinque anni, era il momento di cambiare. Ora sono un giocatore più maturo, più esperto. E’ la mia decima stagione da professionista, ho un gioco più fisico e la mia tecnica è migliorata. Ho lasciato presto la Francia per andare in Italia e l’esperienza in giallorosso è stata superlativa, bellissima. La Juve è davvero diversa dalle altre. C’è un’ossessione per la vittoria, sempre. L’ossessione di rimettersi sempre in gioco, non c’è mai tempo per essersi soddisfatti o per festeggiare perché davanti c’è sempre la prossima sfida da vincere. Al mio arrivo ho visto guerrieri ed ho capito perché questo è il club che vince”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008