Chiellini, intervistato dal ritiro della nazionale parla dei rimpianti della finale persa con il Real: “La colpa è di tutta la squadra”.

Il centrale difensivo della Juventus e della nazionale italiana, Giorgio Chiellini, parla ai microfoni di Rai Sport della sconfitta in finale di Champions League: “Il nostro unico rimpianto è che non siamo riusciti a giocare una partita da Juve, nè nel primo tempo e neppure nella ripresa. Però, questa esperienza ci servirà in futuro, perché la volontà di tutti noi è di rigiocare partite come quella di Cardiff. E vogliamo farlo possibilmente già dall’anno prossimo“.

Chiellini parla anche delle cause che hanno portato alla sconfitta e le individua non nei singoli ma nell’unione di squadra: “I singoli? Non contano i singoli in queste partite conta la squadra. Siamo venuti meno tutti.

Sconfitta amarissima per la Juventus che vede svanire la settima finale di Champions League su nove giocate e che vede svanire anche la festa che si stava scatenando sui social tra giocatori e tifosi con l’hashtag #IT’STIME: “È normale essersi fermati anche sui social. A me piace condividere molte cose, ma altre no e in questi momenti è meglio rifletterci su“.

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008