Riccardo Orsolini, Attaccante classe ’97, acquistato lo scorso gennaio dalla Juventus si racconta ai microfoni di Tuttosport.

Sul mondiale U20 – “Sono un po’ sfasato dopo il rientro dalla Corea, ma felice e soddisfatto. Diciamo che ho preso fiducia partita per partita, e pensare che non dovevo partire… Messi, Aguero? Fa davvero strano andare a vedere i capocannonieri delle edizioni passate e vedere che ci sono questi mostri sacri, è uno stimolo per fare sempre di più, per dare tutto.

Sull’Ascoli – “Sapeste che emozione, la salvezza… Non sono riuscito a trattenere le lacrime pensando che si trattava della mia ultima partita qui. Avrò sempre nel cuore la piazza e la ringrazierò sempre.

Sulla Juventus – “Juventus? È un onore essere stato acquistato dai bianconeri lo scorso Gennaio, ma ovviamente deve essere un punto di partenza e non di arrivo, uno stimolo a dare tutto me stesso in tutte le situazioni. So bene che dovrò farmi un mazzo così anche in fase difensiva, ma se lo fa un campione come Mandzukic, figurarsi se non devo farlo io.
Ho scelto di andare alla Juve perchè hanno un progetto serio per i giovani.

 

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008