Dichiarazioni scottanti di Dani Alves in conferenza stampa. L’ex Barcellona e Juventus non sembra aver portato con sé in Francia un minimo di bei ricordi dal bel paese.

Dopo aver lasciato Torino il brasiliano ci tiene a togliersi un sassolino dalla scarpa: “Non amo soffermarmi sul passato, né fuggire. Ci sono le ambizioni e l’organizzazione. Sulla bandiera del Brasile c’è scritto: ‘ordine e progresso’. Il progresso avviene solo se c’è ordine. E penso che qui ci sia ordine”.

Le dichiarazioni lasciano parecchio spazio all’interpretazione: potrebbe alludere proprio alla società civile – e questo sorprenderebbe ben pochi – o la stessa società calcistica che però, almeno sul mercato sembra armata fino ai denti di buone intenzioni.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008