L’ad della Juventus Giuseppe Marotta, premiato a Montecitorio assieme al presidente bianconero Andrea Agnelli, ha parlato della squadra bianconera, con un chiaro riferimento alla cessione di Bonucci.

“I campioni passano, la società rimane. E la voglia di vincere resta intatta. Vivere sei anni di successi come ha fatto la Juventus non è un caso. Per ricordare un quinquennio di vittorie in Serie A, sempre in casa bianconera, dobbiamo tornare indietro di 77 anni, ai primi anni di gestione della famiglia Agnelli. La Juventus, nei sei anni da leggenda, ha scritto la storia del calcio italiano e internazionale. Oggi è il simbolo del Made in Italy nel mondo proprio perché è un’azienda moderna, globale e gestita con grandissima competenza”.

Le parole riportate da Tuttosport.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008