Jorginho, parla il procuratore: “Manchester City? Era tutto fatto”

Joao Santos, procuratore del centrocampista italo-brasiliano ex Napoli è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli per parlare del presente del suo assistito e di una suggestione che poteva verificarsi prima del trasferimento a Londra. 

Riportiamo le sue parole: “Jorginho è pronto ad avere la responsabilità del centrocampo della Nazionale. Al Chelsea si sta trovando molto bene, la squadra gira e ha vinto quattro partite su quattro. E’ un ottimo inizio. Andare al Chelsea era un’occasione unica, la carriera di un calciatore è molto corta. Ora speriamo bene. Manchester City? Era tutto fatto con Jorginho, c’era l’intesa, ma non c’erano gli accordi tra i club. Tutte le parti dovevano essere d’accordo, ma una parte non lo era. Poi il Chelsea ha chiesto come fosse la situazione dopo l’arrivo di Sarri e Jorginho è andato a Londra”.

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.