#ItalservicePesaroMaritimeAugusta 5-2, Canal guida la ripartenza biancorossa

Ventesima giornata di Campionato al Pala Nino Pizza di Pesaro, quest’ oggi l’ Italservice cerca il riscatto dopo la parentesi in Coppa Italia contro un’ agguerrita Maritime Augusta, reduce da un ottimo cammino nella massima serie. Ospiti che non resteranno certo a guardare, alla coraggiosa impresa di fermare la banda Colini in terra biancorossa.

Parte forte Pesaro con Taborda che prova subito il tiro da fuori, ma senza inquadrare la porta. Canal si divora una doppia occasione a tu per tu con Dal Cin, bravo a neutralizzare il brasiliano. Nonostante il forcing pesarese però, al 4’ Augusta trova la rete del vantaggio: grandissima ingenuità della difesa marchigiana che concede di fatto una doppia opportunità a Bissoni; il numero 25 in maglia blu non se lo fa ripetere due volte ed insacca. Gli uomini di Colini alzano nuovamente il proprio baricentro, guidati dalle giocate di Honorio e Borruto. A metà della prima frazione Fortini va vicinissimo al pari, con un destro pericoloso che costringe Dal Cin alla replica. Al 12’ ci riprova Bissoni dalla distanza: l’ autore del vantaggio siciliano ci ha preso gusto e tenta di sorprendere nuovamente Miarelli, questa volta senza trovare lo specchio di porta. Marcelinho sfiora il pari con un diagonale rasoterra che solletica il palo, mentre dal fronte opposto Simi chiama in causa ancora una volta l’ estremo difensore pesarese Miarelli. L’ Italservice sembra accusare il contraccolpo psicologico derivante dalla sconfitta in finale di Coppa e si divora l’ impensabile: Taborda spara in bocca a Dal Cin da posizione molto favorevole. Termina così il primo tempo, con Augusta in vantaggio per una rete a zero.

La seconda frazione inizia in maniera del tutto analoga a quanto avvenuto nei primissimi istanti del match: Borruto tenta la girata al volo e trova una grandissima risposta di Dal Cin. Pesaro è in pressing costante alla ricerca del gol che rimetterebbe in equilibrio la partita. Al 4’ è il guizzo di Taborda a far tremare gli uomini di Everton: la conclusione esce di un soffio sfiorando l’ incrocio dei pali. Un minuto più tardi trova il meritato 1-1 l’ Italservice Pesaro: Taborda serve Borruto in area, tap-in vincente del Cobra che morde ancora, trovando la ventiseiesima rete in questo Campionato. L’ inerzia della gara premia ancora i biancorossi: in un solo minuto infatti, vanno a segno sia Canal che Borruto. Il numero 11 fa letteralmente venir giù il Palas, con una conclusione al volo da manuale indirizzata sul secondo palo, mentre l’ Argentino approfitta di un attimo di caos della retroguardia siciliana e cala il tris. Scocca il 15’ e risponde Augusta: Bissoni trova la doppietta personale finalizzando l’ ottima manovra costruita dal quintetto in maglia blu. Match dunque riaperto, ma solo per pochi istanti: gli ospiti si fanno sorprendere in contropiede da Honorio, spalleggiato da Mauro Canal; è proprio quest’ ultimo a battere Dal Cin siglando la rete del 4-2. Negli ultimi istanti di match Pesaro dilaga con la tripletta di Canal: il brasiliano va in rete con un pallonetto a scavalcare l’ estremo difensore avversario. Un match rocambolesco che si chiude sul risultato di 5-2: vittoria per Pesaro che rialza la testa in vista dei play-off. Augusta torna in Sicilia a bocca asciutta, ma con il merito di aver disputato una prestazione di alto livello.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Tonidandel, Canal, Taborda, Marcelinho, Del Grosso, Fortini, Salas, Honorio, Borruto, Galli, Mateus, Borea, Guennounna. All. Colini

MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Simi, Crema, Thiago Bissoni, Selucio, Follador, Pica Pau, Zanchetta, Fedele, Lucas, Senaglia, Pedrinho, Bartilotti. All. Everton

MARCATORI: 4’34’’ p.t. Thiago Bissoni (M) , 3’51” s.t. Borruto (P), 8’27” Canal (P), 8’41” Borruto (P), 15’10” Thiago Bissoni (M), 15’56” e 17’34” Canal (P)

AMMONITI: Taborda (P), Follador (M), Selucio (M), Thiago Bissoni (M), Zanchetta (M)

ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto), Luigi Fiorentino (Molfetta) CRONO: Gianfrancesco Sorci (Pesaro)

CONDIVIDI
Vice Direttore Radio Frequenza Rossonerazzurra, Redattore Novantesimo.Com, Ex Direttore "L' Inter Siamo Noi"

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008