#ItalservicePesaroCameDosson 4-1, Pesaro approda in semifinale

Al Palasport di Cavezzo vanno questa sera in scena le “Final Eight”di Coppa Italia tra Italservice Pesaro e Came Dosson. La vincente di questa sera se la vedrà con Lollo Caffè Napoli nel prossimo turno, con i partenopei vincenti nel pomeriggio nei confronti della Feldi Eboli.

Pesaro si presenta con Marcelinho, involatosi verso la porta difesa da Pietrangelo, ma trovando l’opposizione da parte dell’ estremo difensore veneto. Al 4’ arriva un’ occasione clamorosa per la Came Dosson: Vieira va in fuga sulla fascia e libera, a porta vuota, Igor che deve solo appoggiare, ma fallisce clamorosamente il bersaglio. E’ immediata la risposta dei marchigiani ad opera di Honorio, con il numero 9 autore di un errore incredibile da due passi. In seguito ci riprovano anche Salas e Taborda, ma senza maggior fortuna. Scocca il 13’ e Vieira solletica Miarelli con un destro centrale e di facile controllo. Taborda e Marcelinho sciupano una doppia occasione, ma è bravo Pietrangelo a rimanere freddo in questo frangente. I biancorossi trovano il meritato vantaggio al 17’ con Borruto: lancio lungo dalla difesa di Miarelli che innesca il Cobra in una situazione del tutto analoga a quella che ha portato alla rovesciata vincente dell’ultimo match casalingo; stop perfetto e conclusione in rete. Nel finale i veneti vanno vicinissimi al pari, con la doppia conclusione di Igor dalla distanza e il tentativo di Bertoni da zona ravvicinata: l’ estremo difensore pesarese si rivela ancora una volta insuperabile in tutte e tre le occasioni da rete. La prima frazione racconta di un Italservice Pesaro in vantaggio per 1-0 sulla Came Dosson, con i marchigiani meritatamente avanti.

Ad inizio secondo tempo i veneti divengono gradualmente sempre più aggressivi e trovano la rete del pareggio al 4’ con Fusari, ben servito da Vieira. Il numero 7 sfiora il vantaggio solo pochi secondi più tardi con un tacco al volo a culmine di un’ ottima manovra degli uomini in maglia azzurra. Bertone colpisce al volo una traversa da corner e i rimpianti aumentano. Ma il calcio a volte può presentare un conto salatissimo e su punizione Marcelinho reindirizza la gara su binari favorevoli, trovando il gol del 2-1. All’ 8’ la Came Dosson conquista un tiro libero e la possibilità di rispondere subito alla banda Colini: sul dischetto si presenta De Matos, ma la tensione ha la meglio sul numero 3 e Miarelli lo neutralizza, prendendosi i meritati applausi del proprio pubblico. Un attimo più tardi dilaga Pesaro, con la combinazione vincente Marcelinho-Canal, terminata con la rete del numero 11 biancorosso. E’ 3-1 dunque, al Palasport di Cavezzo. L’ Italservice prova a chiudere i conti con Fortini, artefice di un siluro dal limite dell’ area respinto da Pietrangelo. A 3’ dalla fine è proprio l’ estremo difensore ad essere espulso per somma di ammonizioni. Pesaro sfrutta la superiorità numerica e sigilla il match grazie al 4-1 siglato da Canal. Il match termina così al Palasport di Cavezzo: sarà l’ Italservice ad affrontare Lollo Caffè Napoli nella prossima sfida delle Final Eight di Coppa Italia.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Caputo, Honorio, Canal, Marcelinho, Del Grosso, Fortini, Salas, Borruto, Taborda, Polidori, Mateus, Borea, Guennounna. All. Colini

CAME DOSSON: Pietrangelo, Fusari, Vieira, Igor, Schiochet, Belsito, De Matos, Giuliato, Sviercoski, Bertoni, Grippi, Rosso, Ronzani, Morassi. All. Rocha

MARCATORI: 16’14” aut. Grippi (P), 4’18” s.t. Fusari (C), 6’23” Marcelinho (P), 8’18” Canal (P), 17’17” Canal (P)

AMMONITI: Fusari (C), Del Grosso (P), Bertoni (C), Canal (P), Mateus (P), Pietrangelo (C), Schiochet (C)
ESPULSI: al 16’14” del s.t. Pietrangelo (C) per somma di ammonizioni

NOTE: al 7’29” del s.t. Miarelli (P) para un calcio di rigore a De Matos (C), al 19’18” del s.t. Ronzani (C) para un tiro libero a Marcelinho (P)

ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia), Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna) CRONO: Fabiano Maragno (Bologna)

CONDIVIDI
Redattore Novantesimo.Com, Direttore "L' Inter Siamo Noi"

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008