Italservice, oh yess! Battuta l’ Acqua e Sapone, Domenica il match-point Scudetto

E’ andata in scena quest’ oggi al Pala Nino Pizza di Pesaro gara 3 della finalissima Scudetto fra Italservice Pesaro ed Acqua & Sapone Unigross. Il punteggio dopo i primi due scontri diretti è di 1-1, con i biancorossi che hanno risposto in esterna alla vittoria abruzzese.

Il primo vero squillo è da parte degli ospiti, con Avellino che incrocia a cercare il secondo palo su corner, ma il destro risulta impreciso. Al 6’ di gioco però, si porta avanti l’ Italservice Pesaro: punizione al veleno di Marcelinho che spiazza Mammarella. Risponde subito la formazione ospite: su corner Lukaian incrocia alla perfezione in direzione secondo palo e gela Miarelli. Il match è ricco di emozioni e torna subito avanti la squadra casalinga grazie al pallonetto di Borruto in contropiede. Palla al piede è difficilissimo creare occasioni: il nervosismo e il pressing asfissiante di entrambe le compagini porta a numerosi errori nel fraseggio. Al 18’ Borruto scheggia un legno da pochi passi, sfiorando il triplice vantaggio degli uomini di Colini. A 40’’ dalla fine della prima frazione Cuzzolino riporta il discorso in parità su tiro libero, facendo letteralmente esplodere il settore ospiti. Si chiude così il primo tempo di gioco.

Seconda frazione che si apre con i Campioni d’ Italia alla ricerca del gol del vantaggio. Italservice più attendista nelle prime battute. A sorpresa però, sempre su punizione, Marcelinho trova il tris: è 3-2 Pesaro. Match comunque apertissimo, la sensazione è che potrebbero arrivare altre emozioni. Sbagliano Taborda e Jonas, Marcelinho viene respinto da due passi. Murilo agguanta il 3 pari a 4’ dalla fine: si va ai supplementari

Al 3’ i padroni di casa trovano il quarto vantaggio della gara, con Canal che riesce ad insaccare in due tentativi. Termina 4-3 il primo tempo supplementare.

Il secondo tempo regala grandi emozioni: Lukaian spara due bordate in tribuna, biancorossi aggressivi in contropiede. Borruto fa 5-3 a 1’ 30’’ dalla fine, mettendo in ghiaccio il risultato. Finisce così il match al Pala Nino: Italservice Pesaro batte Acqua & Sapone e va in vantaggio negli scontri diretti (2-1). Domenica gara 4 potrebbe già essere decisiva: appuntamento nuovamente al Pala Nino Pizza.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Fortini, Canal, Taborda, Marcelinho, Del Grosso, Caputo, Salas, Honorio, Borruto, Polidori, Mateus, Borea, Guennounna. All. Colini

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Murilo, Calderolli, Lukaian, Ercolessi, Patricelli, Cuzzolino, De Oliveira, Coco, Avellino, Jonas, Casassa, Fiuza. All. Pérez

MARCATORI: 5’55” p.t. Marcelinho (IP), 6’54” Lukaian (A), 7’29” Borruto (IP), 19’20” t.l. Cuzzolino (A), 5’03” s.t. Marcelinho (IP), 16’20” Murilo (A), 2’23” p.t.s. Canal (IP), 3’30” s.t.s. Borruto (IP)

AMMONITI: Lima (A), Fortini (IP), Coco (A), Taborda (IP), Calderolli (A), Marcelinho (IP), Borruto (IP), Avellino (A)

ESPULSI: all’1’36” del p.t.s. Coco (A) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Angelo Galante (Ancona), Ruggiero Chiariello (Barletta), Lorenzo Cursi (Jesi) CRONO: Natale Mazzone (Imola)

CONDIVIDI
Vice Direttore Radio Frequenza Rossonerazzurra, Redattore Novantesimo.Com, Ex Direttore "L' Inter Siamo Noi"

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008