#ItaliaPolonia 1-1 – Solo un pari per gli azzurri all’esordio nella Nations League, Jorginho su rigore risponde a Zielinski

Roberto Mancini

Non va oltre il pareggio l’italia a Bologna contro la Polonia, nella prima partita della fase a gironi della nuova UEFA Nations League. Primo tempo opaco degli azzurri, dove la Polonia si porta avanti con Zielinski, nella ripresa i padroni di casa acciuffano il pari con un rigore di Jorginho.

Donnarumma salva la situazione dopo 5 minuti, respingendo a tu per tu con Zielinski dopo una bella trama degli ospiti. Verso metà tempo Bernardeschi e Insigne cercano di accendere gli azzurri senza fortuna, mentre al 27′ ancora il portiere del Milan blocca su Krychowiak in girata. Dieci minuti dopo Bernardeschi ha la migliore occasione dei suoi: si incunea ottimamente resistendo ad un avversario e scocca il sinistro che termina fuori di pochissimo. Al 40′ arriva il vantaggio dei polacchi: Jorginho perde un brutto pallone che favorisce l’attacco avversario, Lewandowski mette in mezzo dalla sinistra per Zielinski che non ha problemi ad insaccare a porta sguarnita. Due minuti dopo Glik salva su Jorginho che cercava di rifarsi. 2 minuti di recupero e si va a riposo con la Polonia in vantaggio. 

In avvio di ripresa Lewandowski mette i brividi agli azzurri con una bella girata in area che termina alta di poco. Al 52′ Bernardeschi ci riprova col suo sinistro, mancando ancora di poco il bersaglio. Ad un quarto d’ora dalla fine l’italia beneficia di un calcio di rigore per fallo di Blaszczykowski su Chiesa; Jorginho realizza spiazzando Fabianski e fa 1-1. Il forcing finale dell’Italia alla ricerca della vittoria non va a buon fine.

ITALIA – POLONIA 1-1 (0-1)

Italia (4-3-3): Donnarumma 6.5; Zappacosta 5.5, Bonucci 6, Chiellini 6, Biraghi 6; Pellegrini 5.5 (46′ Bonaventura 6), Jorginho 6, Gagliardini 5.5, Bernardeschi 6.5, Balotelli 5 (61′ Belotti 5.5), Insigne 5.5 (72′ Chiesa 6.5). All. Mancini 6
A disp.: Perin, Sirigu, Barella, Benassi, Berardi, Caldara, Criscito, Immobile, Romagnoli. 

Polonia (4-4-1-1): Fabianski 6.5; Bereszynski 6; Glik 6, Bednarek 6, Reca 6, Blaszczykowski 5.5 (80′ Pietrzak sv); Krychowiak 6, Klich 6 (55′ Szymanski 6), Kurzawa 6; Zielinski 7 (66′ Linetty 6), Lewandowski 6. All. Brzeczek 6
A disp.: Skorupski, Szczesny, Dzwigala, Frankowski, Kadzior, Kaminski, Kedziora, Milik, Piatek.

ARBITRO: Felix Zwayer (Germania)

MARCATORI: 40′ Zielinski (P), 78′ Jorginho (I)

AMMONITI: Chiellini (I), Klich (P), Blaszczykowski (P), Fabianski (P).

ESPULSI: –

NOTE: Recupero 2′ pt, 4′ st

TOP 90ESIMO – Zielinski: ottima prova sino all’uscita per Linetty, solo un prodigioso Donnarumma gli impedisce di andare in gol dopo 5 minuti; si rifà allo scadere del primo tempo. 

FLOP 90ESIMO – Balotelli: Mancini gli dà la titolarità, lui è il principale esponente di un attacco improduttivo, uscita meritata nel secondo tempo.

CONDIVIDI