Il gol di Giorgio Chiellini, all’ottava gioia personale in Nazionale, non è bastato alla selezione azzurra per imporsi sulla Macedonia nel penultimo match delle qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

Il difensore della Juventus ha commentato così la prestazione fornita dagli Azzurri contro i balcanici ai microfoni di Rai Sport:

La sconfitta di Madrid ha cambiato qualcosa?
“Ha tolto quell’entusiasmo che serve per lavorar bene. Sicuramente c’eravamo fatti anche noi delle illusioni o convinzioni di essere più avanti. E’ stato un brusco arresto ma dobbiamo andare avanti”.

Paura di non arrivare al Mondiale?
“Sono un po’ deluso perché era una gara da vincere anche solo 1-0. Era importante fare tre punti per lavorare con fiducia. Lavoriamo, c’è poco altro da dire”.

I fischi fanno male?
“I fischi ci stanno. Mi sarei dato uno schiaffo anche io. Dobbiamo guadagnarci gli applausi”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008