Gli Azzurrini di Di Biagio hanno distrutto 6-2 i coetanei dell’Ungheria in occasione dell’amichevole andata in scena stasera a Budapest.

Le doppiette dei soliti Chiesa e Cutrone hanno spianato la strada alla Nazionale italiana mentre a realizzare gli altri due goal sono stati l’esordiente Depaoli, esterno del Chievo, e Orsolini di tacco.

Le due reti sono state subite per via di un liscio di Scuffet (il primo) mentre su rigore quello successivo. Brutte notizie per Mandragore, che durante il riscaldamento ha sentito un pizzico al ginocchio sinistro che lo ha costretto a fermarsi e ad attendere domani per ulteriori accertamenti.

Il prossimo test verrà gli Azzurrini impegnati martedì a Ferrara contro il Marocco, altra gara agevole sulla carta.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008