Italia, le parole di Biraghi: “Vi svelo cosa ci siamo detti negli spogliatoi”

Cristiano Biraghi

Dopo l’ottimo inizio di stagione con la sua Fiorentina, Cristiano Biraghi si è guadagnato prima la convocazione, poi il posto da titolare nell’Italia di Roberto Mancini.

Prestazione non positiva dell’Italia che si deve accontentare di un 1-1 in casa, contro la Polonia. Nei prossimi giorni gli Azzurri torneranno in campo per affrontare il Portogallo.

Biraghi, nel post partita, ha svelato cosa si sono detti i ragazzi negli spogliatoi:  “Questa mattina ho saputo di giocare titolare e sono stato molto contento per il mio esordio. Abbiamo sofferto molto l’atteggiamento della Polonia, che ci ha aspettato per poi ripartire in contropiede. A fine primo tempo nello spogliatoio ci siamo detti che dovevamo essere più tranquilli e lucidi con il pallone tra i piedi. Abbiamo commesso molti errori e abbiamo concesso troppo. La Polonia è una squadra forte, che gioca insieme da tanto tempo. Jorginho era sempre pressato e non è stata una partita facile per lui: non aveva spazio e gli avversari ci costringevano ad allargare il gioco”. 

CONDIVIDI