Dopo la sofferta ma splendida vittoria ottenuta per due reti a zero contro la Francia, l’Italia Under 19 se la vedrà col Portogallo nella finale dell’Europeo di categoria.

Conosciamo meglio i protagonisti di questa splendida cavalcata che speriamo Domenica si concluda nel modo migliore.

Michele Cerofolini – Portiere classe 1999. Dopo qualche stagione in Primavera, la Fiorentina lo ha appena ceduto in prestito al Cosenza dove avrà modo di mettersi in mostra.

Alessandro Plizzari – Portiere del 2000 titolare dell’Under 19. Lo scorso anno a 17 anni giocò la finale per il terzo posto al Mondiale Under 20. Di proprietà del Milan potrebbe partire in prestito per farsi le ossa. Senza dubbio uno dei migliori del torneo.

Raoul Bellanova – Terzino classe 2000 di proprietà del Milan. Uno dei pupilli di Gattuso, piace molto all’Atalanta ma i rossoneri al momento non hanno intenzione di cederlo.

Davide Bettella – Difensore classe 2000. Il “nuovo Caldara” è stato da poco acquistato dell’Atalanta. All’Inter sono andati 7 milioni di euro. La Dea ci punta molto.

Antonio Candela – Terzino del 2000, acquistato a Gennaio dal Genoa per un milione di euro. Militava nello Spezia. Buone prospettive anche per lui.

Enrico Del Prato – Centrale del 1999, anch’egli di proprietà dell’Atalanta. Dopo l’Europeo verrà deciso il suo futuro, potrebbe partire in prestito.

Alessandro Trippaldelli – Terzino sinistro classe ’99 del Sassuolo. Lo scorso anno ha militato in prestito nella Juventus, squadra da cui i neroverdi lo hanno acquistato un paio di stagioni per circa 1,5 milioni di euro.

Gianmaria Zanandrea – Difensore classe ’99 della Juventus, durante l’Europeo ha dimostrato grande leadership insieme a Bettella.

Davide Frattesi – Una delle soprese dell’Europeo, non ce lo si aspettava a questo livello. Il centrocampista del 1999 ex Roma, è di proprietà del Sassuolo.

Matteo Gabbia – Nato nell’Ottobre del ’99, il centrocampista ha già esordito in Europa League col suo Milan nel corso della scorsa stagione. Futuro assicurato.

Alessandro Mallamo – Del 1999 e di proprietà dell’Atalanta, è entrato facendo abbastanza bene nella semifinale vinta contro la Francia.

Andrea Marcucci – Classe ’99 della Roma. Gioca prevalentemente play, davanti alla difesa ma grazie alle sue doti da lontano e di inserimento riesce spesso a trovare la via del gol.

Filippo Melegoni – Centrocampista ’99 dell’Atalanta, in prestito al Pescara. Uno dei pupilli di Gasperini e uno dei gioielli della squadra nerazzurra.

Sandro Tonali – Classe 2000 del Brescia. Dotato di un destro meraviglioso, riesce a disegnare traiettorie splendide che spesso liberano i compagni di squadra.

Nicolò Zaniolo – Uno dei più famosi della rosa per il suo recente trasferimento dall’Inter alla Roma. Mezzala e trequartista, garantisce qualità e quantità alla squadra.

Enrico Brignola – Classe ’99 del Benevento. Una delle migliori sorprese della scorsa Serie A e uno dei più desiderati nella massima serie. Sassuolo in vantaggio su tutti.

Christian Capone – Esterno mancino del ’99 di proprietà dell’Atalanta. L’anno scorso titolare in Serie B col Pescara. Uno dei migliori del torneo fino ad oggi.

Moise Boty Kean – Non ha bisogno di presentazioni il 2000 della Juventus. Il primo giocatore del nuovo millennio ad esordire in Serie A.

Andrea Pinamonti – Attaccante di proprietà dell’Inter che ha già fatto qualche esperienza in Europa League coi nerazzurri. Il suo futuro si deciderà dopo l’Europeo.

Gianluca Scamacca – Uno dei più talentuosi della rosa. Attaccante vero, grande senso del gol e ottimi movimenti. Anch’egli di proprietà del Sassuolo.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008