Italia, Immobile: “Possiamo fare di più offensivamente”

immobile
Ciro Immobile

Questa sera l’Italia torna in campo per la Nations League: gli Azzurri di Roberto Mancini sfideranno il Portogallo, vedovo però di Cristiano Ronaldo.

Di questa partita ha parlato l’attaccante della Lazio Ciro Immobile, intervenuto in conferenza stampa: “Portogallo senza Ronaldo? Affrontiamo una grande Nazionale, gli stimoli ci sono comunque.
La gara contro la Polonia?  Nel secondo tempo loro non riuscivano a salire nonostante tre tiri in porta. Lewandowski? Secondo me è l’attaccante più forte, ma ha fatto solo un tiro in porta.

Dal punto di vista difensivo abbiamo sbagliato qualcosa ma offensivamente possiamo fare di più”. Infine, sul ruolo in campo: “Quello lo decide il mister. Quando scendi in campo l’importante è che ci sia la determinazione per fare bene. L’affiatamento è solo per aiutare i compagni che stanno vicino a te, che siano uno o due”.

CONDIVIDI
Classe 1997, studente di Culture Digitali e della Comunicazione presso l'Università Federico II di Napoli. Da sempre appassionato di calcio, con il sogno di diventare giornalista. Web content e Social Media Manager per il Napoli Calcio a 5.