Italia, Buffon: “È un momento storico molto particolare, ma in un’altra epoca questa sarebbe stata una semifinale o una finale mondiale”

Buffon

Il capitano della Nazionale italiana Gigi Buffon, tornato sulla decisione di lasciare gli “Azzurri” dopo la mancata qualificazione ai Mondiali contro la Svezia, ha commentato la sconfitta dell’Italia contro l’Argentina ai microfoni dei media argentini. Queste le sue parole:

“Bisogna fare i complimenti all’Argentina, ha fatto una grande partita. Poteva finire in parità, 0-0, 1-1 o 2-2, ma loro sono riusciti a fare gol. L’Italia è in una fase di ricostruzione dopo l’esclusione dal Mondiale. È un momento storico molto particolare, ma in un’altra epoca questa sarebbe stata una semifinale o una finale mondiale. L’Argentina ha grandi potenzialità, grandi giocatori davanti ed è molto forte dietro. È candidata a vincere il Mondiale insieme a Brasile, Germania e Spagna”.

Sui compagni di squadra argentini Dybala-Higuain: “Paulo? Siamo felici di averlo alla Juve, è un giocatore pazzesco e andrà senza dubbio al Mondiale. Higuain? Sono molto contento del suo momento: è un campione e il suo ritorno in nazionale è meritatissimo”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI