L’ex difensore del Milan Alessandro Costacurta, ha commentato così a Radio Deejay vari aspetti riguardanti la Nazionale: “Nessuno è contento per la prestazione dell’Italia ieri sera contro la Macedonia. Certo, l’Italia non è mai stata del tutto convincente nelle qualificazioni, ma ieri sera gli azzurri sono stati davvero deludenti. Mi ha dato molto fastidio il linguaggio del corpo del Ventura, è un messaggio che mandi ai giocatori.”

“Ancelotti? Non ha nessuna intenzione si subentrare in corsa – spiega l’ex centrale – Aspettiamo il Mondiale, poi Carlo deciderà. Ventura è un insegnante, nelle fase finale del Mondiale, con più tempo a disposizione con la squadra, potrà fare sicuramente meglio”.

Costacurta ha collezionato 59 partite con l’Italia tra il 1991 e il 1998, partecipando al Mondiale del 1994 negli Stati Uniti dove gli azzurri si arresero in finale al Brasile solo ai calci di rigore.

CONDIVIDI