(ANSA) – TEL AVIV, 4 SET – Il capitano della nazionale di calcio israeliana Eran Zahavi ha annunciato la sua volontà di “lasciare la squadra” e per questo non sarà presente alla sfida con l’Italia di domani a Reggio Emilia.

Zahavi ha motivato la sua decisione sui media con le polemiche sorte dopo la sua prestazione con la Macedonia durante la quale era stato più volte fischiato dai tifosi israeliani e per risposta si era tolto la fascia da capitano gettandola a terra.

A seguito di questo episodio, la Federazione aveva reagito annunciando che Zahavi – attualmente star della squadra cinese Ghuangzou – non avrebbe avuto più la fascia.

Fonte: ANSA.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008