La partita di San Siro tra Inter ed Udinese, valida per la 38^ ed ultima giornata della Serie A TIM 2016/2017, è terminata 5-1: a segno Eder con una doppietta, Perisic e Brozovic. Le reti della bandiera per i bianconeri portano la firma di Balic e Zapata.

L’Inter di Stefano Vecchi chiude un’annata deludente con una vittoria convincente sull’Udinese. Gara mai in dubbio, con i nerazzurri in controllo ed in vantaggio già al 5′, quando Eder riesce a bucare Scuffet su un bel cross basso di Santon. I meneghini riescono a dilagare ed a chiudere la pratica già nel primo tempo, con Perisic, che batte il portiere friulano arrivando in spaccata sul traversone di Eder, e con Brozovic, che si iscive al tabellino con un bel diagonale. nella ripresa l’Inter segna ancora grazie ad Eder e ad un tragicomico autogol di Angella. Nel finale si iscrivono al festival del gol anche Balic e Zapata, ma ormai è troppo tardi: Inter batte Udinese 5-2 e chiude il suo campionato al settimo posto, ben 3 posizioni sotto all’obiettivo iniziale.

INTER (4-2-3-1): Carrizo 6; D’Ambrosio 6,5, Andreolli 6, Medel 6 (dal 45′ Nagatomo 6), Santon 6,5 (dal 71′ Sainsbury 5,5); Gagliardini 6,5, Kondogbia 6,5; Candreva 7, Brozovic 7,5, Perisic 7,5 (dal 56′ Palacio 6); Eder 8. A disp.: Handanovic, Berni, Yao, Vanheudsen, Biabiany, Banega, Pinamonti. All. Vecchi

UDINESE (4-4-2): Scuffet 5,5; Gabriel Silva 5, Angella 4, Heurtaux 5 (dal 29′ Matos 6), Felipe 4,5; Widmer 5,5, Halfredsson 5 (dal 60′ Lucas Evangelista 6), Balic 6,5, Jankto 5,5 (dal 46′ Badu 6); Thereau 6, Zapata 6,5. A disp.: Karnezis, Perisan, Ali Adnan, Kums, Ewandro. All. Del Neri

ARBITRO: Di Paolo di Avezzando

MARCATORI: Eder al 5′ ed al 54′, Perisic al 18′, Brozovic al 36′, Balic al 76′, autogol Angella al 78′, Zapata al 92′

AMMONITI: D’Ambrosio al 63′, Widmer al 71′, Sainsbury all’83’

ESPULSI: –

NOTE:  un minuto di recupero nel primo tempo, 2 minuti nel secondo tempo.

TOP NOVANTESIMO: Eder 8 Segna e fa segnare, apre il gioco e favorisce gli inserimenti dei compagni: oggi implacabile

FLOP NOVANTESIMO: Angella 4 Giornata disastrosa in cui la difesa bianconera fa acqua da tutte le parti e ne prende 5. Corona il dies horribilis con un autogol

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008