Stefano Vecchi, tecnico della Primavera dell’Inter che ha preso le redini della prima squadra nerazzurra per la seconda volta in questa stagione dopo l’esonero improvviso di Stefano Pioli, ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium poco prima della sua seconda prima volta sulla panchina del club, il match casalingo contro il Sassuolo. Ecco le sue dichiarazioni: “Provo sempre tanta emozione nell’arrivare a San Siro, ancor di più nel salire le scale che portano al campo. Abbiamo lavorato su varie situazioni, ma non possiamo stravolgere tutto. Abbiamo qualche certezza e potremo cambiare qualcosa anche a gara in corso. Poco fa abbiamo parlato tra di noi ad Appiano, ho cercato di dare serenità ed entusiasmo ai ragazzi. Pur essendo consci del fatto che una fetta di tifosi sarà polemica, abbiamo visto tante famiglie e bambini che saranno a supportarci e speriamo di fare una bella prestazione. Ci affidiamo al talento dei nostri calciatori, ne abbiamo tanto e speriamo di tirarlo fuori. Mi sento fiducioso. Gabigol dall’inizio? No, oggi no. Ciò non toglie che possa affidarmi anche a lui”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008