Alisson Becker, uomo partita di Inter-Roma che ha impedito ai nerazzurri di trovare la rete prima grazie alle sue miracolose parate, ha analizzato la gara di San Siro ai microfoni di Sky:

“E’ bello sempre vedere le parate, un lavoro ben fatto. Spiace per aver preso un gol che ha messo il risultato in parità. Dobbiamo lavorare di più stando zitti”.

Cosa è successo?

“Abbiamo fatto quasi uguale alla gara di andata. Abbiamo fatto peggio negli ultimi 30 minuti, è troppo per mollare. E’ un aspetto di mentalità e dobbiamo lavorare di più su questo. Abbiamo sentito la mancanza di giocatori importanti ma chi è entrato ha fatto bene”.

Spalletti ha detto che ti ha concesso poco spazio l’anno scorso.

“Lui mi ha chiesto come sta la mia famiglia. Ha detto che mi vuole bene e io gli ho detto la stessa cosa. Lui doveva fare le scelte, aveva due grandissimi portieri e ha scelto bene. Io devo solo ringraziarlo perchè ho imparato molto”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.