A parlare ai microfoni di Mediaset Premium dopo Inter – Napoli è stato Stefano Pioli, allenatore dell’Inter.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Il Napoli ha dimostrato anche stasera di essere molto forte. Ci voleva più precisione e di non commettere un errore grave. Sapevamo che loro sarebbero calati nel secondo tempo. Lo spirito è stato giusto, stiamo vivendo un momento dove siamo meno dinamici e precisi. Io ho sempre avuto fiducia e sostegno. Nelle ultime prove non siamo stati all’altezza. Stasera c’è stata la reazione, è mancata solo la qualità. Siamo stati in partita, abbiamo lottato. Dovevamo saltare meglio la prima pressione, ma ci siamo riusciti poche volte.

Non serve cambiare tutto: siamo all’inizio di un nuovo ciclo, con una nuova struttura societaria, nuovi investimenti e obiettivi. C’è una base sulla quale costruire qualcosa di importante. Nell’ultimo periodo le distanze sembrano più importante, ma questa squadra ha valori. Ci sono mancanze da colmare, ma ho a disposizione parecchi giocatori di un certo livello che possono aiutare l’Inter a crescere. Oggi non ci è mancata identità, ma precisione e velocità nel fraseggio e nei passaggi.

Non è un problema di condizione fisica: nelle difficoltà di stasera ci sono anche l’organizzazione, la compattezza e la determinazione del Napoli, che ha vinto contro grandi squadre. Stasera la nostra fase difensiva è stata migliore che nelle ultime. Possiamo far meglio e lavoreremo per tornare sui nostri livelli”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, nel 2021 si laurea in giurisprudenza. Ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore". Attualmente frequenta un master presso la 24OreBusinessSchool.