A parlare ai microfoni di Mediaset Premium dopo Inter – Napoli è stato Roberto Gagliardini, calciatore dell’Inter.

Queste le sue parole riporta da tuttomercatoweb.com: “Abbiamo provato a fare la nostra partita. Ci siamo riusciti fino al gol subito, e loro poi si son chiusi per ripartire e crearci pericoli. Abbiamo fatto un mese molto negativo. I tifosi però vengono sempre a sostenerci in tantissimi, e dobbiamo fare di più per loro. La mia caviglia sta bene, sicuramente per il tipo di fisico che ho serve riprendere la gamba, e mi sono accorto di poca lucidità in alcuni frangenti. A Firenze non siamo riusciti a prendere gli avversari alti come volevamo, stasera meglio. Poi abbiamo preso gol e la partita è cambiata. Son convinto che l’Atalanta avrebbe fatto bene in ogni caso: la squadra è forte e lo sta dimostrando. Non credevo di vedere noi in questa posizione, ma giocheremo queste ultime partite alla morte”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008