#InterMilan, Vecino: “Il derby è un campionato a parte, felice di dare la gioia della vittoria ai tifosi”

Intercettato dai microfoni di InterTV durante il postpartita di Inter-Milan, il centrocampista neroazzurro Matias Vecino ha analizzato quello che è stato il match contro i cugini rossoneri, vinto con il risultato finale di 1-0.

L’uruguaiano ha iniziato parlando della sua giocata finale che ha portato al gol di Icardi, dicendo che, come tutte le altre giocate vincenti fatte allo scadere, non è un caso e dipende dalla loro forma fisica

Inoltre, l’ex Fiorentina ha commentato anche l’episodio del gol annullato ad Icardi, ammettendo di aver toccato la palla e di aver mandato, di conseguenza, l’attaccante in offside. 

Ecco le parole di Vecino:

“Sta succedendo spesso che nei minuti finali riesco a fare giocate importanti, così come la squadra riesce a fare risultato sempre nel finale. Non è un caso, dipende anche dal fattore fisico: corriamo fino alla fine – sottolinea l’uruguaiano, autore dell’assist decisivo per Icardi -. Se ho toccato la palla sul gol annullato a Mauro? Io ho sentito qualcosa, l’ho appena toccata sì. Poi abbiamo comunque segnato, altrimenti non avrei detto nulla (sorride, ndr). Il derby è un campionato a parte che ti dà maggior fiducia, anche in vista dell’impegno di mercoledì. La gente lo sente molto e volevamo regalare ai tifosi questa gioia”.


CONDIVIDI