A parlare a TMW Radio è stato Sandro Piccinini, telecronista di Premium Sport che comenterà Inter-Milan.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Quella che s’è ieri definitivamente conclusa è un epoca che rimpiangeremo. Non ho nulla in contrario sugli investimenti che arrivano dall’estero, ma il calcio è un settore particolare dove l’elemento passione è molto importante. Gestire una società di calcio non è solo una questione finanziaria. C’è anche una componente emotiva che dovrà entrare in gioco anche per i nuovi proprietari: non adesso, ma magari col tempo”.

I nuovi proprietari serviranno anche per aumentare le potenzialità del settore marketing.
“Sia il Milan che l’Inter non hanno finora sfruttato al massimo le potenzialità del marketing. Però, nel calcio questo aspetto non è l’unico. Aumentare il fatturato è il primo passo, ma trasformare queste cose qui in risultati è un’altra cosa”.

Che partita ti aspetti?
“L’Inter è imprevedibile, se vediamo la partita di Crotone è una squadra morta, ma dieci giorni prima era tutt’altra squadra. Mi aspetto un’altra Inter”.

Icardi e Deulofeu i giocatori di questo derby?
“Sono due giocatori di grande qualità, Icardi mi aspetto si sblocchi”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008