L’Inter ha ottenuto quest’oggi una vittoria importantissima contro un buon Genoa grazie all’incornata di D’Ambrosio.

L’allenatore nerazzurro Luciano Spalletti ha parlato ai microfoni di Sky al termine della sfida con i rossoblù:

“Sono felicissimo, a volte non sembra ma la mia faccia è quella lì (ride, ndr.). Sul bacio che gli ho dato D’Ambrosio ha detto che sarà perchè mi piace particolarmente? L’altro giorno l’ho dato ad Icardi, lo do a chi fa gol (ride, ndr.). Oggi la squadra è sembrata scolastica a tratti. Non siamo mai stati scomposti, siamo sempre rimasti squadra. Le intenzione sono sempre state sane. Noi non abbiamo quel calciatore che sulla trequarti crea scompiglio, che salta 2 uomini: Perisic e Candreva potrebbero averle, ma bisogna aumentare il ritmo, saltare quella postazione, altrimenti siamo scolastici. A volte siamo persino troppo ordinati. Cambio i centrocampisti perchè i calciatori bisogna farli giocare, dargli delle possibilità. Noi vogliamo portare tanti calciatori in zona palla, quindi i centrocampisti devono fare una fatica superiore. Ho a disposizione calciatori simili, quindi bisogna tenerli tutti sull’attenti. Quando si fraseggia bisogna chiamare gente fuori per creare spazio e buttarsi dentro. Dall’esterno abbiamo messo tanti palloni anche oggi. Icardi è fondamentale, vogliamo stimolarlo: a volte bisognerebbe mettere qualche palla in più alle spalle del difensore. Sulle palle inattive abbiamo forza, ma oggi abbiamo osato e rischiavamo di prendere contropiede. Però va bene, è segnale del fatto che si voleva vincere. Il recupero di Icardi nella nostra area? Sta diventando una caratteristica nostra, chi ha gamba e fiato lo dispensa anche per i compagni”. 

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008