#InterGenoa, Juric: “Bisogna dimenticare subito questa partita per ripartire. Piatek? Veramente forte”

Juric


Ivan Juric
, allenatore del Genoa, ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta contro l’Inter.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Stasera non abbiamo avuto energie sufficienti per competere con l’Inter dopo la terza partita in una settimana. Siamo partiti bene ma abbiamo regalato clamorosamente i primi due gol.

Poi è stata ovviamente dura. Non faccio drammi, bisogna dimenticare subito questa partita per ripartire. Oggi, ripeto, non eravamo pronti fisicamente e mentalmente per affrontare una grande squadra come l’Inter.

Anche il presidente era consapevole della situazione, abbiamo analizzato con calma le cose positive e negative per il futuro. Piatek aveva bisogno di riposare un po’, non ha segnato ancora con me ma dipende anche dalle avversarie. Poi giocare in trasferta è sempre difficile.

Credetemi, è davvero forte. Con Kouamé forma una bella coppia. Ora continuiamo con un calendario terribile ma sono convinto che stiamo crescendo”.

CONDIVIDI
"La maniera di andare a caccia è di poter cacciare tutta la vita, fino a che c’è questo o quell’animale [...] e quella di scrivere è sin che tu riesci a vivere e vi siano lapis e penna e carta e inchiostro o qualsiasi altro strumento per farlo, e qualcosa di cui ti importi scrivere, e tu senta che sarebbe stupido, che è stupido fare in qualsiasi altro modo" - Ernest Hemingway, Verdi colline d'Africa, 1935.