Danilo D’Ambrosio ha deciso la difficile sfida con un ottimo Genoa grazie ad un colpo di testa su corner.

Il terzino nerazzurro, man of the match contro i rossoblù, ha parlato nell’immediato postpartita ai microfoni di Premium Sport:

Tante difficoltà però hai pescato il jolly con il gol.
“Sì, tante difficoltà perché il Genoa è una squadra che gioca sui duelli. Era la terza partita  in una settimana e c’era tanta stanchezza”.

Una buona risposta dopo il pari di Bologna.
“Siamo una squadra che ha vinto 5 partite e ha pareggiato una volta. L’anno scorso siamo rimasti fuori dall’Europa, noi siamo protagonisti di un percorso di maturazione che stiamo facendo e continueremo a fare. Un pareggio non può farci abbassare la testa, come le vittorie non possono farci saltare. Ora bisogna continuare bene”.

Juve e Napoli sono troppo lontane?
“L’anno scorso hanno finito 30 punti davanti a noi. Ripeto, dobbiamo continuare il nostro percorso di maturazione. Abbiamo bisogno di tutti, di chi gioca e di chi non gioca. Dello staff e del pubblico. Dobbiamo remare tutti dalla stessa parte come stiamo facendo per tornare in Champions League”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008