#InterFiorentina, Spalletti: “Sono soddisfatto, abbiamo espresso un buon calcio. Bravi Miranda e Skriniar”

Spalletti

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport, riportate dalla redazione di Tuttomercatoweb, commentando l’esito di Inter-Fiorentina, la sua prima partita ufficiale sulla panchina dei nerazzurri: “Siamo soddisfatti. C’era un pubblico caloroso. La squadra è entrata bene in campo, giocando un buon calcio. Siamo riusciti a fare tre gol contro una buona squadra. La Fiorentina ha fatto vedere subito l’organizzazione di Pioli e ci ha messo in difficoltà”.

Su Icardi e Perisic: “Loro hanno una qualità nell’andare ad attaccare gli spazi e la forza di finalizzare le azioni. Aggiungiamoci anche Miranda e Skriniar, perché quando c’è stata da difendere due contro due hanno difeso bene, senza soffrire”.

Quanto conta l’allenatore? “E’ bene cominciare a direzionare le attenzioni su ciò che conta veramente. Io non la butto dentro, ci hanno pensato Icardi e Perisic. Non deve succedere la mezzora sottotono, lì si deve migliorare, ma devo dire che la squadra è forte”.

Quanto manca a questo gruppo? “Oggi abbiamo fatto una buona partita per un’ora. Se anche la mezzora restante si riesce a comandare il gioco, è un Inter interessante. Se poi a cinque metri dalla porta si riesce a non darla sempre agli avversari, può darsi che si sfrutti qualche situazione in più. Abbiamo l’obbligo di costruire. E’ chiaro che ci saranno momenti in cui non ti danno la possibilità e bisogna calciare il rimbalzo, ma coi centrocampisti bisogna sempre liberare un uomo dietro ai mediani avversari”.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008