Milan Skriniar, difensore in forza all’Inter, ha parlato ai microfoni di Premium Sport al termine della partita contro il Chievo, vinta per 5-0, ecco le sue parole:

“Non penso sia da scudetto, dobbiamo considerarla come una partita normale anche se di fronte c’è la Juve. Sapevamo prima di questa partita che in caso di vittoria potevamo essere primi, siamo contenti ma da domani prepareremo la partita di sabato. Io via? Non penso, sono un giocatore dell’Inter e sono contento, soprattutto dopo la buonissima prestazione di oggi.”

“Quanto posso crescere? Possiamo crescere tutti, soprattutto io che sono ancora giovane. Nello spogliatoio non abbiamo festeggiato, ci siamo solo scambiati i complimenti per la buona prestazione di squadra”

CONDIVIDI
Ama il calcio in ogni sua forma, che sia su erba, in spiaggia, in un palazzetto, a 5, a 11 o anche quello "da divano" su FIFA.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008