Inter, Zanetti: “Icardi? Nessuno è più importante della squadra, decisione presa attentamente”

zanetti

L’Inter dopo aver eliminato il Rapid Vienna dovrà vedersela con l’Eintracht Francoforte con l’obiettivo di passare anche gli ottavi di Europa League. In casa Inter, come risaputo, da una settimana però non si parla solo di calcio giocato ma tiene ancora banco l’argomento legato alla fascia di capitano revocata ad Icardi con tutte le conseguenze che si sono presentate. A proposito di questa vicenda ha parlato il vice-presidente dell’Inter Javier Zanetti, parole rilasciate proprio dopo il sorteggio di Europa League.

“Icardi continua ad essere un giocatore importante per noi, spero ci sarà contro l’Eintracht. Penso che quando ci sono dei problemi nello spogliatoio vadano risolti all’interno. E se c’è la buona volontà da parte di tutti si può fare ancora più forte questo gruppo”, riporta Gianlucadimarzio.com.

Mi spiace la situazione che si é creata. Sono loro che fanno parte di questo gruppo: tutti i giocatori sono importanti ma nessuno é più importante della squadra. Bisogna pensare in questo modo. Icardi ancora capitano? Prima c’è da risolvere alcune cose, ma se é stata presa questa decisione é perché é stata pensata attentamente. Non ho ancora parlato con lui, perché credo si debba far passare un po’ di tempo”.

La fascia é una cosa importantissima. La fascia vuol dire essere un esempio per i compagni. La fascia bisogna rispettarla, adesso però speriamo di poter arrivare fino in fondo a questa competizione”. Testa dunque alla situazione Icardi, senza dimenticare il campo e gli obiettivi stagionali.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008