Dopo la deludente eliminazione dalla Champions League l’Inter si è stretta intorno al proprio capitano Mauro Icardi. L’argentino rimane l’uomo simbolo per i nerazzurri ma nella serata di ieri l’agente e moglie del classe 93 Wanda Nara ha sganciato una vera e propria bomba durante la trasmissione televisiva Tiki Taka. Ha infatti ammesso che la trattativa per il rinnovo tra il centravanti e la società di Suning procede a rilento ma soprattutto ha svelato un curioso retroscena sulla scorsa finestra di calciomercato. Ecco le sue parole:

“Ancora mi devo sedere e parlare. L’accordo è lontano, o meglio, non è così vicino come si dice. Mauro non si discute, deve rinnovare punto e basta. Non è una questione di soldi, quanto prende ad esempio Higuain?”.

“La nostra priorità è l’Inter” – continua Wanda Nara – “La società mi aveva contattato nel bel mezzo della Champions per parlare, ma io ho detto di aspettare. Ma perché devo fare sempre io la figura di m…? Perché non si dice qualcosa a Suning? L’Inter la scorsa estate voleva mandarlo alla Juve, fu Mauro a dire di no. Ha rifiutato anche più soldi. La Juve per convincermi mi ha detto che avrebbe fatto coppia con Ronaldo, e alla fine è arrivato davvero. Mi hanno detto che Icardi sarebbe stato l’unico numero 9…”.

CONDIVIDI