Inter, Wanda Nara: “Spero che Icardi segni più di Ronaldo”

icardi wanda nara
Mauro Icardi insieme a sua moglie ed agente Wanda Nara

Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, ha debuttato da opinionista del programma televisivo Tiki Taka condotto da Pierluigi Pardo. Wanda ha parlato naturalmente di Icardi e in seguito ha commentato anche la situazione legata a Nainggolan.

Prime parole legate all’infortunio di Icardi che gli ha impedito di scendere in campo contro il Bologna: “E’ già atterrato negli Stati Uniti, adesso aspetta di giocare con Guatemala e Colombia”. Ora testa alla Nazionale, ma come spiega Wanda il problema sembra esser ormai superato.

Prossimo discorso, Ronaldo e suoi 0 gol in campionato: “Cristiano non è uno che non dorme perché non ha segnato. Icardi com’è quando non segna? Io sparisco, non mi faccio trovare”.

“Quanti gol farà Icardi? Non abbiamo una tabella a casa. Speriamo ne faccia più di Cristiano”

Non poteva mancare la domanda sul mercato: ” Se Icardi è stato cercato dalla Juve? Non so, dico che l’unico contatto che Mauro ha avuto con la Juve sono stati i 7 gol che ha fatto ai bianconeri. Mauro ha dimostrato a tutti la sua scelta, ovvio che dal mercato siano arrivate offerte. Se avrebbe accettato i bianconeri? No, ha sempre dimostrato di essere il capitano dell’Inter”.

Wanda parla poi di Nainggolan: ” Qualsiasi squadra lo voleva. Ha un enorme potenziale e lo ha dimostrato nella prima partita (col Bologna ndr). Siamo tutti contenti sia all’Inter. Se il calciatore arriva puntuale all’allenamento, quello che fa sono cose che riguardano lui e basta. Nessuno poi parla di di Nainggolan che ha seguito la squadra con il Sassuolo. Ronaldo? Magari le foto dell’allenamento che mette su Instagram sono una questione di marketing perché tutti i giocatori vanno ad allenarsi il giorno dopo la partita”.

Icardi al Napoli? Wanda commenta le voci di mercato di qualche estate fa: “De Laurentiis è una bravissima persona, l’ho conosciuto. C’era l’interesse di Napoli per Mauro, e mi pare abbiano fatto anche un’offerta all’Inter. L’ultima decisione è sempre quella di Mauro”

Discorso social network: ” Quando io e Mauro non eravamo ancora insieme pubblicai una sua foto di un tuffo in barca e lui fu multato da Ausilio, perché poteva infortunarsi. Fu l’unica volta in cui mi pentii di un post. La zebra della scorsa estate? Dopo tante ore di volo era il primo animale che ho visto in Sudafrica…”, riporta FcInterNews.it

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo