Intervenuto in un evento BWinMatias Vecino, centrocampista dell’Inter, ha affrontato alcuni temi d’attualità in casa nerazzurra. Di seguito le sue parole: “La maglia dell’Inter è una bella responsabilità per me. Voglio ripagare la fiducia di chi ha creduto in me e mi ha portato all’Inter. Per me è un orgoglio poter far parte di un club come questo“.

SCUDETTO? – “Sappiamo di aver collezionato tre vittorie, ma non è ancora nulla. Per arrivare tra le prime non bisogna lasciarsi indietro nessun punto ed è per questo che c’è da lavorare tanto. Non dobbiamo abbassare la guardia e continuiamo a lavorare perché il campionato è lungo. L’obiettivo è vincere le partite che mancano fino alla sosta, non dobbiamo porci limiti perché abbiamo una squadra forte. Ogni stagione è diversa, sono ottimista e positivo per il raggiungimento degli obiettivi“.

SPALLETTI –Mi ha dato fiducia, è fondamentale per un giocatore che arriva in una squadra nuova. Lui cura tutti i dettagli così sai cosa devi fare quando entri in campo. Sono felicissimo di essermi integrato subito nel gruppo mi trovo molto bene sia dentro che fuori dal campo con i compagni“.

RUOLO – “In passato ho già giocato più avanti a centrocampo, quindi per me non sarebbe un problema. Proverò a segnare più gol rispetto ai 4 della scorsa stagione. Icardi biondo? Una sorpresa ma speriamo porti fortuna e continui a segnare“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.