Stando a quanto riportato da FcInterNews, raggiunto dai microfoni di Gazzetta.it al GP di Monaco, l’amministratore delegato di Pirelli, Marco Tronchetti Provera, ha parlato dell’Inter.

Di seguito le sue parole: “Quanto è importante il ritorno in Champions? Molto, perché significa 40 milioni di euro in più e la possibilità di investire per tenere i giocatori più importanti e rafforzare la squadra con altri inserimenti. Se Spalletti mi ha convinto? Se siamo tornati in Europa dopo 6 anni va dato merito anche all’allenatore. C’è stato il buio dell’inverno, dopo un grande inizio, ma con lo spirito giusto l’anno prossimo possiamo fare molto di più.

Il valore della rosa? La difesa è solida. L’inserimento di Rafinha e Cancelo ha dato più qualità e imprevedibilità al gioco. Certi giocatori fanno la differenza, prendete Bale nella finale fra Real Madrid e Liverpool. Nel nostro caso, quando girano Brozovic, Perisic e Icardi cambia tutto. Icardi rimarrà? Lo desidero fortemente e penso che alla fine sarà così. È il nostro capitano. Chi vorrei all’Inter? Se faccio un nome, viene fuori il caos. L’importante è che avvenga ciò che penso”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008