L’Inter, una volta scelta la guida tecnica per il prossimo anno, con Spalletti che si è ormai insediato ufficialmente sulla panchina dei meneghini, può lavorare liberamente sul mercato per migliorare la rosa. La priorità è senza dubbio quella di rinforzare la difesa, vero tallone d’Achille dei nerazzurri la scorsa stagione, soprattutto per quanto riguarda le fasce.

Secondo quanto riporta FcInternews, in casa interista sarebbe tornato di moda un vecchio pallino degli uomini di mercato di Corso Vittorio Emanuele: il DG Sabatini vorrebbe infatti riportare in Italia Domenico Criscito, già alle dipendenze di Spalletti allo Zenit, suo attuale club.

La trattativa però è tutt’altro che semplice: l’Inter non vorrebbe spendere una somma ingente per un trasferimento a titolo definitivo e starebbe sondando il terreno per il prestito, opzione che la società russa non vuole prendere in considerazione.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008