Intervenuto ai microfoni dei media indonesiani Erick Thohir, presidente dell’Inter, ci ha tenuto a sottolineare la differenza che intercorre tra Inter e Milan, dal punto di vista societario e finanziario. Queste le parole riportate da tuttomercatoweb:

“La transizione è stata differente tra le due squadre. Quando ero proprietario ho comprato tanti nuovi giocatori per l’Inter, adesso invece c’è una nuova proprietà, quella di Suning; anche loro hanno portato tanti giocatori. Al Milan ci sono nuovi investitori che stanno spendendo molto, ma noi rispetto a loro abbiamo una concezione differente. Abbiamo Ivan Perisic ed Eder, sulla destra Antonio Candreva e Gabriel Barbosa. In attacco c’è Mauro Icardi. Per non parlare nel mezzo, dove abbiamo Roberto Gagliardini, Borja Valero, Gary Medel, Marcelo Brozovic e Geoffrey Kondogbia. Una squadra deve essere equilibrata.

Danilo D’Ambrosio? Quando lo abbiamo preso non era molto conosciuto. Ma alla fine è diventato un giocatore della Nazionale italiana. Con noi è cresciuto, all’Inter non c’era un terzino destro bravo come lui. In passato abbiamo avuto con noi anche Hernanes, ma poi durante il cammino abbiamo scoperto che ci sono playmaker migliori. Dall’Inter è passato anche Ever Banega ma non era molto in sintonia con la squadra, quindi abbiamo preso Borja Valero”.

CONDIVIDI
Mario Galterisi, caporedattore di Novantesimo. Architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Graphic designer free-lance. Addetto stampa presso IBar Academy. Amo il calcio come poche cose ed è una delle poche costanti che trascende i miei interessi.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008