Brutte notizie dall’infermeria nerazzurra: dopo l’infortunio che l’ha costretto ad uscire in barella da San Siro nel match contro il Cagliari, Roberto Gagliardini si è sottoposto stamane ad una risonanza magnetica.

L’esito degli esami sostenuti dal centrocampista interista non sorridono al club meneghino. Di seguito quanto si apprende sul sito ufficiale dell’Inter: “Risonanza magnetica per Roberto Gagliardini questa mattina all’Istituto clinico Humanitas di Rozzano dopo l’infortunio avvenuto nel primo tempo della partita contro il Cagliari.”

L’esame ha evidenziato una lesione del muscolo semimembranoso della coscia destra. Le condizioni del giocatore verranno valutate di settimana in settimana.” Con ogni probabilità, dunque, il mediano ex Atalanta salterà la sfida di domenica contro il Chievo: il rientro è previsto per inizio maggio, quando l’Inter affronterà il Sassuolo in casa.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.