Intervistato dai microfoni di Premium Sport nel postpartita della finale di Champions League di ieri sera tra Real Madrid e Liverpool, Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni tracciando diversi temi.

Tra questi, troviamo il futuro cammino europeo della sua squadra, per il quale sarà fondamentale una buona campagna acquisti estiva. Ecco di seguito le parole dell’ex tecnico della Roma: “L’Inter ha dei professionisti importanti per quanto riguarda il mercato e mi pare che già si siano mossi bene: assieme apporteremo le modifiche e i miglioramenti che servono per giocare la competizione più importante al mondo.

Per fare la Champions serve mentalità, serve avere giocatori forti che trovano soluzioni da soli, come è avvenuto in finale. Se poi vuoi vincerla, devi avere i campioni, come quelli del Real Madrid, delle belve. Altrimenti arrivi lì e va a finire che rimani come sono rimasti stasera i tifosi del Liverpool. Karius è un portiere forte, ma non è abituato a quella competizione”.

Chiusura con un commento sull’arrivo di Lautaro Martinez: “È un calciatore forte: ha tecnica, finalizza, gioca con la squadra e può giocare da seconda punta con Icardi. Mauro è andato a prenderlo all’aeroporto e questo dice molto sull’impegno del nostro capitano”. 

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008