Inter, Spalletti: “Con il Genoa gara difficili. Dobbiamo diventare una squadra fortissima”

Luciano Spalletti, tecnico dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Inter TV in vista del match contro il Genoa: “Veniamo da due vittorie importanti, ma dobbiamo tener conto di quelle che sono state le stazioni sotto livello. Noi siamo sicuramente in buona condizione per quello che è il momento e lo stato fisico dei giocatori, ma le prestazioni devono essere sempre buone perché gli avversari son tosti. Bisogna andare a scavare dentro la testa dei calciatori”.

Sul come costruire un’identità di squadra: “Ci vogliono la partecipazione di tutte le persone che lavorano al centro e la disponibilità dei giocatori. Se noi abbiamo bisogno di un giocatore che non ha mai giocato, vedi Joao Mario, e questo ti fa vedere buone cose, conferma di essere un professionista”.

Sul Genoa: “Una gara difficile. Loro sono una buona squadra, l’hanno fatto vedere contro il Milan dove è venuta fuori una gara difficile. I rossoneri hanno vinto meritatamente, ma anche il Genoa si sarebbe aspettato qualcosa di più. Noi dobbiamo avere la forza di poter vincere contro qualsiasi avversario”.

Sull’appoggio dei tifosi: “Noi dobbiamo diventare una squadra fortissima ed anche bellissima da vedere in campo, affinché possa meritarsi tutto quell’amore che ci sarà domani. Verremo soffocati dall’amore degli interisti e non vogliamo essere l’anti-questo o l’anti-quello: come riferimento abbiamo i nostri tifosi e la nostra storia. Noi siamo l’Inter”.

CONDIVIDI