Inter, Spalletti: “Abbiamo messo in imbarazzo il popolo interista”

Spalletti

L’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti, ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida di domani contro il Torino. Queste le sue parole riportate da Tuttomercatoweb.com: “La sconfitta col Sassuolo? Abbiamo messo in imbarazzo il mondo interista perché dentro quella gara è mancato quel collaudato e quelle certezze che avevamo superato per la lotta al quarto posto. Anche il nuovo per funzionare bene deve essere sorretto dalle certezze del passato. Certe cose però si possono evitare. Bisogna riconoscere l’etica del lavoro di questi calciatori che mette sempre a posto tutto. Io l’ho vista”

Uno dei giocatori “flop” contro il Sassuolo è stato Dalbert:” Ha fatto la sua gara come gli altri. Non si deve addossargli nessuna colpa. So che potrà diventare un grande calciatore. Deve saper convivere con le tensioni con la Serie A per trovare equilibrio. Io lo conosco bene: se non credessi in lui avrei chiesto la cessione. Invece è qui con noi e ci resterà”.

Ora testa al Torino: “Noi dobbiamo avere reazione, stare nel contesto della partita, cercare la vittoria sia nel pulito che nello sporco, senza rinunciare ai momenti per fare gol. Quando non ci si riesce col gioco, si deve andare oltre, al di là delle nostre normali capacità”.

L’Inter attende Icardi ed i suoi gol: “Deve farli per la squadra, per la classifica finale. E’ sempre stato un grande bomber dalle caratteristiche ben precise. Deve dialogare molto con il gruppo, ma può migliorare la difficoltà che si deve andare a creare agli avversari. I difensori preferiscono un centravanti che resta parcheggiato in area o uno che svaria e che quindi chiede loro di adattarsi? Io la conosco la risposta. Provate un po’ a pensare a Ibrahimovic e Messi. Sono estremamente differenti. Questo intendo”

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008